Maxiriciclaggio nella comunità cinese

riciclaggio da circa 2,7 miliardi di euro di soldi derivanti da attività illecite della "comunità cinese" trasferiti, attraverso agenzie di money transfer abusive e società basate a Londra, in Cina. E' il centro dell' inchiesta della Procura di Milano che ha portato ad un fermo di una persona originaria del Paraguay e agli arresti domiciliari un italiano e un cinese. Perquisizioni sono state eseguite dalla Polizia e dalla Gdf nella 'chinatown' milanese e a Roma.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Torna la Sky del Canto di Carvico: tutti dietro al nastro di partenza il 2 aprile
    BergamoNews
  2. Bimba investita a Caprino: fermato un 40enne di Calolzio
    Resegoneonline.it
  3. Non ha mai preso la patente, 5.000 euro di multa all'allenatore di Sulbiate
    Il Cittadino MB
  4. Indoor rowing, la Guzzi al Challenge 2017 con le sue 'aquile rosse'
    Lecco Notizie
  5. Bergamo, agli internazionali di tennis Seppi preferisce la polenta a integratori e banane
    Milano Repubblica

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sotto il Monte Giovanni Xxiii

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...