Morti corsia: primario, lei stava male

"Il personale medico è sconvolto, non avevamo idea che ci fossero voci del genere su Cazzaniga in pronto soccorso. Lei invece era conosciuta per essere una persona che non stava bene". A parlare è uno dei primari dell'ospedale di Saronno, che ha chiesto di restare anonimo. Interpellato dall'ANSA, il medico ha riferito che nell'ospedale dove due giorni fa sono stati arrestati il medico anestesista Leonardo Cazzaniga e la fidanzata e infermiera Laura Taroni, si sapeva che l'infermiera avesse "qualche problema", mentre Cazzaniga era conosciuto come uno "a volte molto polemico". "Lui ha un carattere polemico, ma essendo poco in reparto abbiamo sempre avuto poco a che fare con lui - ha detto lo specialista -. Lei invece era noto a tutti non stesse bene per problemi neurologici, aveva avuto addirittura crisi epilettiche in reparto. Era spesso a casa in malattia. A quel che mi risulta presto sarebbe rimasta a casa definitivamente".

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sotto il Monte Giovanni Xxiii

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...